17/12/2017
~6015km

Pop-Up / Teatro delle Briciole

POP-UP est une forme théâtrale qui réinvente le livre animé pour la scène. Dans des ambiances multicolores, deux artistes donnent vie aux histoires fantaisistes d’un enfant de papier et d’une énigmatique petite balle…Derrière une grande table, équipées d’une pile de gros livres, elles relèvent le défi de créer un dessin animé artisanal, comme une sorte de fossile à l’époque de la 3D. Sur un rythme soutenu, les pages s’ouvrent et se referment pour s’ouvrir à nouveau comme le sac et le ressac du flux marin. De page en page, de surprises chromatiques en surprises sonores, la compagnie italienne du Teatro Delle Briciole, nous invite à naviguer joyeusement au milieu de ces images de papier.
>> dès 4 ans
16/05/2018
~6197km

Pop Up @Théâtre Jean-Vilar

----------- THEATRE DE PAPIER & COMEDIENS -----------

D’abord couchés sur le papier, un petit garçon et une petite balle s’animent, comme surgissant d’un livre pour en bousculer les formes et les couleurs par le mouvement.

De page en page, deux comédiennes (Teatro Delle Briciole) donnent voix et vie à ces apparitions, à leurs métamorphoses et à l’aventure de leur rencontre, dans un jeu de rythmes, de couleurs, d'effets de surprise, mais aussi de défi entre elles.

Les techniques artisanales de découpage, de pliage cèdent entièrement la place à l’imagination, la fantaisie et le rêve…

➺ « Les aventures simples du petit homme se racontent sans paroles, avec des variations sonores et colorées (jaune, bleu, rouge ou gris), des métamorphoses du personnage ou du décor. Du dessin animé artisanal qui laisse place à l'imaginaire. » Télérama (TT)

----------- EN FAMILLE -----------

Pop Up, un fossile de dessin animé est un spectacle familial, accessible dès 3 ans.

----------- ACCES -----------

1 place Jean-Vilar, Vitry-Sur-Seine (en face de l'Hôtel de Ville)

Métro ligne 7 Porte de Choisy, puis bus 183 arrêt Hôtel de Ville
Métro ligne 7 Villejuif - Louis Aragon terminus, puis bus 180 arrêt Hôtel de Ville
Métro ligne 8 Liberté, puis bus 180 arrêt Hôtel de Ville
RER C Vitry-sur-Seine, puis bus 180 arrêt Hôtel de Ville de Vitry

Parking gratuit sous l'Hôtel de Ville les soirs de spectacle.

----------- BILLETTERIE -----------

Tarif unique 6€
23/11/2017
~6729km

Meg "Concerto per" @Teatro Concordia Venaria Torino

Meg
in " Concerto Per "
Posto unico a sedere
15 euro + prevendita
Prevendite disponibili qui :
Vivaticket: http://bit.ly/MEG_PREVENDITA_VIVATICKET
Ticketone:http://bit.ly/MEG_PREVENDITA_TICKETONE
24/11/2017
~6729km

Matteo Brancaleoni - The Italian Crooner

Frank Sinatra. “The Voice”, la Voce che il mondo intero ancora ascolta e ama dopo oltre un secolo dalla sua nascita.
Nato nel 1915 da una famiglia d’immigrati italiani in un sobborgo di New York, Hoboken, diventa uno degli artisti più celebrati e influenti del XXesimo secolo. Una vera leggenda americana. Il crooner italiano per eccellenza, Matteo Brancaleoni, rende omaggio al suo idolo Frank Sinatra. La sua storia, gli amori, le luci e le ombre della sua carriera, in un racconto-spettacolo, suggestivo e appassionato, tra le sue canzoni più famose da I’ve Got You Under My Skin, Fly Me To The Moon, Night and Day fino a Strangers in The Night, New York New York e il suo marchio di fabbrica, My Way.
Matteo Brancaleoni 'The Italian Crooner'
Nino La Piana : Pianoforte
Gianpaolo Petrini : Batteria
Roberto Chiriaco : Basso e Contrabbasso
Fabrizio Veglia : Chitarre
Simone Garino : Sax e Clarinetto
Stefano Cocon : Tromba
Elia Zortea : Trombone
Produzione : Agenzia D’Herin Records
01/12/2017
~6729km

Gianmarco Tognazzi in Guardiana

di e con Francesca Merloni
con la partecipazione di Gianmarco Tognazzi
musiche originali interpretate al piano da Remo Anzovino
scenografia Bruno Ceccobelli
regia Gianmarco Tognazzi

Una donna sola in una casa di campagna riflette sul suo modo di amare. La contrapposizione poetica e narrativa tra l’io femminile e l’io maschile, tra individui che si amano o si sono amati e cercano le parole per sublimare il loro sentimento –dialogo che il pubblico ascolta coi toni di un duplice monologo– ha nella musica la terza voce, anch’essa protagonista fondamentale della pièce, in un crescendo di sensazioni.
«È un lavoro molto maturo, che tocca tu-e le corde del cuore e che prevede, in chi ascolta, un bagaglio di vissuto molto intenso» dichiara il pianista e compositore Remo Anzovino. Molto suggestiva è anche la scenografia dell’opera teatrale.

Al termine della rappresentazione, che dura circa un’ora, verrà offerto, con la presentazione del biglietto d’ingresso, un calice di vino della Tognazza, azienda della famiglia Tognazzi.
Anche i libri di poesia di Francesca Merloni e i cd di Remo Anzovino seguono lo spettacolo e sono consultabili o in vendita, per cui terminato lo spettacolo gli artisti si intrattengono con il pubblico che desidera scambiare le opinioni con loro.
03/12/2017
~6729km

La casetta della Pimpa

DOMENICA 3 DICEMBRE 2017
LA CASETTA DELLA PIMPA
VENARIA REALE (TO) @ TEATRO DELLA CONCORDIA
APERTURA PORTE: 15.00
MERENDA OFFERTA A TUTTI I BAMBINI DALLE ORE 15.00
INIZIO SPETTACOLO: 16.00

Dalla penna di Altan, nel maggio del 1975, nasce la Pimpa, il cagnolino tanto amato dai bambini italiani, e con essa tutto il suo magico mondo, fatto di animali e cose animate.
Ciascun bambino può identificarsi con la Pimpa e partecipare dei suoi sogni, delle sue fantasie e delle sue avventure.
Le voci, per i personaggi della Pimpa e di Armando, sono quelle dei doppiatori del celebre cartone animato della Pimpa, conosciuto e apprezzato da tanti bambini in Italia. Dalle voci ai personaggi: ciascun bambino può fare un percorso assai breve di riconoscimento e interpretazione delle storie.
Le canzoncine sono supportate dalle musiche magistrali e originali, composte proprio per l’occasione di questo progetto, degli Architorti.
Compagnia “Liberi pensatori Paul Valery”
08/12/2017
~6729km

Concerto di Natale Gospel

VENERDI' 8 DICEMBRE 2017
SUNSHINE GOSPEL CHOIR
IN CONCERTO DI NATALE GOSPEL
VENARIA REALE (TO) @ TEATRO DELLA CONCORDIA
APERTURA PORTE: 20.00
INIZIO CONCERTO: 21.00

Torna al Teatro concordia il Sunshine Gospel Choir, uno dei cori Gospel più conosciuti e stimati d'Europa, più di 600 concerti e 9 dischi tra cui il nuovo cd/dvd 20 Years Celebration.
Il 2017 Gospel Show tour, chiude ufficialmente l'anno di festeggiamenti per il ventennale dalla fondazione del coro (20 years Celebration). Nella scaletta saranno inclusi dei ri-arrangiamenti di brani storici eseguiti dal Sunshine Gospel Choir in questi 20 anni, ma anche molte novità.
In particolare questo show conterrà brani moderni, ma anche tradizionali fino ad arrivare per la prima volta allo spiritual.
"Mi piacciono i contrasti, sono molto attento alle novità del panorama Gospel Statunitense, ma allo stesso modo amo il repertorio tradizionale e studio le work songs e lo spiritual, non si può eseguire correttamente il Gospel Moderno senza comprenderne le origini"(Alex Negro).
07/01/2018
~6729km

Il Principe Ranocchio Musical

Il Principe Ranocchio e l'Incantesimo della Strega Baswelia
Il Musical che ti sorprenderà...
regia e libretto Melina Pellicano
musiche Marco Caselle, Stefano Lori, Gianluca Savia
liriche Marco Caselle
coreografie Melina Pellicano
scene Renato Ostorero, Vanni Coppo; costumi Marco Biesta
effetti speciali Alessandro Marrazzo
sound design Fulvio Fusaro; light design Lorenza Pasquale
produzione: DPM produzioni & Compagnia Bit

Frog Marco Caselle
Principessa Lilian Noemi Garbo/Valeria Camici
Gerard Umberto Scida
Baswelia Lucrezia Bianco
Il Re Saulo Lucci
Sybille Marianna Bonansone

Benvenuti nel nostro magico stagno!…anzi, no!
Forse preferite passeggiare tra le mura di un maestoso castello.
Il fatto è che due strani individui, il principe Frog e il suo eccentrico amico Gerard, trasformati da un incantesimo, metteranno in subbuglio le certezze di un re e la routine dei suoi cortigiani.
Frog incontra Lilian, un’insolita principessa, e la strega Baswelia, intanto, trama contro ciò che sta per accadere.
Dopo il primo tour da oltre 30.000 presenze, Il Principe Ranocchio, la nuova e inedita produzione della Compagnia BIT, ritorna a grande richiesta nei teatri italiani. Liberamente tratto dalla fiaba dei Fratelli Grimm, con la regia e il libretto di Melina Pellicano, le musiche di Marco Caselle, Stefano Lori, Gianluca Savia, le liriche di Marco Caselle.
Il Principe Ranocchio è una Produzione interamente Italiana.
DPM Produzioni

Dal magico mondo delle fiabe uno spettacolo per tutti che ci trasporterà, fra musiche e danze travolgenti, in un universo coloratissimo. Come nel celebre racconto dei fratelli Grimm ci sono un principe trasformato in ranocchio dall’incantesimo di una perfida strega, una bellissima principessa, una palla d’oro e uno stagno… riuscirà lo sventurato Frog, nonostante le sue mostruose sembianze, a conquistare il cuore di Lilian e a farsi apprezzare per ciò che veramente è?
Naturalmente sì, ma prima… dovrà attraversare una serie di rocambolesche avventure!
Con due nomination agli Italian Musical Awards, Il Principe Ranocchio è un musical appassionante come una favola vera, ricco di straordinari effetti speciali, costumi e luci, per ricordarci che l’amore, alla fine, può vincere su tutto.

Fondata nel 2007, la Compagnia BIT vanta ad oggi più di quattrocento repliche delle proprie produzioni di musical e danza nei teatri di tutto il mondo. Oltre a Il Principe Ranocchio, ha realizzato grandi successi come All that musical, La Fabbrica dei sogni, Wild West Show, Celebrities e Bit motion. A settembre 2016 ha inaugurato la sede torinese dell’Accademia Internazionale del Musical, con l’intento di creare un centro di eccellenza italiano nel genere e unire la formazione di performers nelle discipline del canto, della recitazione e della danza con la produzione di spettacoli.
28/01/2018
~6729km

Otello

DOMENICA 28 GENNAIO 2018
OTELLO
Rassegna di lirica
VENARIA REALE (TO) @ TEATRO DELLA CONCORDIA
APERTURA PORTE: 15.00
INIZIO SPETTACOLO: 16.00

Otello è la penultima opera di Giuseppe Verdi. Il libretto di Arrigo Boito fu tratto dalla tragedia omonima di Shakespeare. La prima ebbe luogo il 5 febbraio 1887 al Teatro alla Scala di Milano.
Note regia sull'allestimento presentato del regista "lorenzo Giossi"
Otello è si la tragedia della gelosia ma è il trionfo delle allucinazioni. Jago inietta il suo veleno nella mente di Otello. Come succede in Macbeth e ogni volta che Verdi “collabora” con Shakespeare, lo spettatore è catapultato nella scatola cranica dei protagonisti e è partecipe dei loro pensieri ancora prima che si compiano. In questo caso siamo taciti spettatori dei pensieri perversi di Jago e della distruzione, della lacerazione della mente di Otello. La stanza che vedremo sul palco non è altro che la scatola cranica di Otello, piena di dubbi e allucinazioni per arrivare al delirio massimo. Così come la ruggine corrode uno dei materiali più resistenti come il metallo che costituisce la stanza di una nave da guerra, la gelosia corrode la mente dell’ingenuo Otello. Ciò che in passato sarebbe apparso glorioso, ora appare ridicola vittima degli eventi.
Sintesi di scena e di costumi per restituire un ambiente claustrofobico, senza vie di uscita, da incubo, lacerato, con grandi giochi di ombre e di dentro e fuori, senza trascurare il riferimento alla repubblica marinara e alla flotta comandata da Otello.
In collaborazione con la Compagnia Lirica del Piemonte
18/02/2018
~6729km

Il bosco delle fate

DOMENICA 18 FEBBRAIO 2018
IL BOSCO DELLE FATE
TEATRO PER LE NUOVE GENERAZIONI
VENARIA REALE (TO) @ TEATRO DELLA CONCORDIA
APERTURA PORTE: 15.00
MERENDA OFFERTA A TUTTI I BAMBINI DALLE ORE 15.00
INIZIO SPETTACOLO: 16.00

Un fiaba sull'ambiente e sulla natura
Lo spettacolo vuole avvicinare i bambini all'ambiente naturale che li circonda, far conoscere la varietà delle piante che vivono nel bosco, svelare le loro affascinati e misteriose caratteristiche.
Una fiaba sull'ambiente e sulla natura
Lo spettacolo vuole avvicinare i bambini all'ambiente naturale che li circonda, far conoscere la varietà delle piante che vivono nel bosco, svelare le loro affascinati e misteriose caratteristiche.
Si tratta di un racconto fantastico che si svolge molti e molti anni fa in un villaggio sperduto delle Alpi. Gli abitanti del villaggio vengono ridotti in schiavitù da una maga malefica e chiedono aiuto a Fata Corolla e Fata Valeriana. giunte a destinazione, le due fate incontrano all'interno di una grotta un eremita che trasmette loro i poteri magici delle Viviane. Questi poteri permettono di assimilare le caratteristiche delle piante..
Compagnia Gli Alcuni
Carica Eventi Gratis Carica Luoghi Gratis